“Vino al vino. Alla ricerca dei vini genuini”. Torna il classico di Mario Soldati

Un vino bisogna considerarlo come il volto di una fanciulla, come un cielo, un tramonto, un paesaggio, un’opera d’arte, come qualcosa, insomma, che vive e che fa parte della nostra vita,non come qualcosa che...[leggi]

20 ott 2017 2

Cos’è il palato assoluto e perché non è per forza un superpotere

L’espressione orecchio assoluto non allude alla deludentissima sindaca della capitale, ma indica una peculiare capacità: quella di identificare l’altezza assoluta di una nota musicale. Un musicista professionista, o anche un...[leggi]

18 ott 2017 0

Frontiere della degustazione: le schede diacroniche

Come i saggi sanno, una scheda di degustazione – detta anche orribilmente “scheda organolettica” – è un’istantanea. Una semplice istantanea, non un’iscrizione scolpita su marmo pario a sfidare i secoli. La fotografia di un...[leggi]

13 ott 2017 2

La forma del bicchiere influenza molto l’assaggio dei vini: sì o no?

Anni fa scrissi che consideravo inutile fuffa di marketing il moltiplicarsi delle forme di bicchieri da degustazione: il calice da rosso del Rodano Settentrionale distinto da quello da rosso del Rodano Meridionale, che a sua...[leggi]

11 ott 2017 3

Borgogna – Le vigne della Côte d’Or: in uscita l’opus magnum di Armando Castagno

Finalmente, dopo le traversìe* di salute dell’estate scorsa, sono riuscito a rivedere di persona i sodali Armando Castagno e Giampaolo Gravina. A casa di quest’ultimo ci siamo fatti due giorni fa una robusta còfana di rigatoni...[leggi]

06 ott 2017 0

Carbonnieux e la DS

Anche nei sergenti di ferro della degustazione, nei soggetti più coriacei che non si fanno condizionare dalle regalìe del produttore, figuriamoci da una stupida e inerte etichetta, una sottile vena di imprevedibilità emotiva può...[leggi]

04 ott 2017 5

Considerazioni sparse sul vino di Madeira

Titolo e sottotitolo del post sono volutamente fuorvianti. Le considerazioni sparse le faccio invece sull’ormai scivolosissimo tema del “vino naturale”: unire alla parola vino l’aggettivo naturale in una qualsiasi prima pagina...[leggi]

29 set 2017 2

“Vini da scoprire, la riscossa dei vini leggeri”: intervista semiseria nel giorno dell’uscita

L’attesa spasmodica è finita: è finalmente in libreria la nuova edizione di Vini da scoprire. Reduce dai successi in Sud America, il trio Castagno-Gravina-Rizzari torna con nuovi numeri e nuove attrazioni: e senza l’impiego di...[leggi]

27 set 2017 8

Ritrovamenti

Come uno scaffale di libri o di vecchi film, una cantina è una macchina del tempo. Per i più ordinati, e a maggior ragione per i più ossessivi, le raccolte di libri, film, fotografie rappresentano ricordi ben pettinati,...[leggi]

22 set 2017 3

Vini da scoprire, “La riscossa dei vini leggeri”: meno sette giorni

La nuova edizione di Vini da scoprire, di Armando Castagno, Giampaolo Gravina e mia, uscirà per i tipi di Giunti Editore fra una settimana esatta, il 27 settembre. Con l’avvicinarsi della data che segna l’inizio della diffusione...[leggi]

20 set 2017 3