L’ultima bottiglia

C’è qualcosa di vagamente mistico nell’aprire l’ultima bottiglia di un vino che si è davvero amato. L’ultima, intendo, di una famiglia di bottiglie, piccola o grande che fosse in origine. Perché se si tratta invece di un colpo...[leggi]

24 mag 2019 0

Il caffè al sangue e altri racconti (brevi)

Il fatto che nelle ultime settimane io insista a scrivere del rincoglionimento dovuto all’età è un chiaro segnale del rincoglionimento dovuto all’età. Un personaggio del noto comico newyorkese Allen diveniva negli anni sempre più...[leggi]

22 mag 2019 0

Il peso senza peso: il vino vero è una danza

Scopro il noto composto chimico di formula H2O a temperatura di 70 gradi centigradi dicendo che nel cibo, nel vino e nella vita in generale è bello variare. I tartufi bianchi sono un alimento di incredibile bontà, ma se li...[leggi]

17 mag 2019 0

Cronaca in differita di una degustazione istruttiva (ma non professorale)

Venerdì scorso ha avuto inizio l’avventura della Giunti Academy, quanto meno per il suo ramo enodidattico romano. Un manipolo di intrepidi ha sfidato l’esercito dei luoghi comuni e conquistato la piccola ma insidiosa postazione...[leggi]

15 mag 2019 1

Dai vini circensi ai vini mimetizzati

Oggi parte l’attività della Giunti Academy nell’affollato settore della didattica romana sul vino. Da almeno tre decenni nella Capitale si organizzano corsi enologici ovunque: enoteche, ovviamente; poi alberghi, ristoranti,...[leggi]

10 mag 2019 0

La nuova Borgogna: il promettente lavoro di una giovane produttrice

Dopo la raffica di post bordolesi delle scorse settimane torno a un tema più in linea con lo spirito dei tempi e scrivo di un rosso borgognone. Non sia mai che ci si allontani dai sacri confini della Côte d’Or per troppo tempo....[leggi]

08 mag 2019 1

Vita, opere e compensi degli influencer

Instanti senectae, dicevano gli antichi romani (è un’espressione molto meno frequente sulle bocche dei romani attuali, irreperibile su quelle degli abitanti dei Parioli, di Vigna Clara e del Fleming*). Una delle caratteristiche...[leggi]

03 mag 2019 1

Alain Senderens, la tavola nobilita il vino

La nostra società è segnata da un’ipertrofica tirannia dell'ego. Per la prima volta nella storia il narcisismo è divenuto fenomeno di massa. Una diretta conseguenza della pervasiva capacità dell’industria di fornire mille...[leggi]

01 mag 2019 1

Che cos’è il “Bordeaux bashing”

Si potrebbe legittimamente pensare che lo snobismo filoborgognone e il suo naturale portato antibordolese* siano una peculiare declinazione dell’inesauribile mente italica. Non è così. Che i destini delle due storiche regioni...[leggi]

26 apr 2019 0

La libera docenza

Il giornalismo in generale è gravemente malato, il giornalismo del vino è più di là che di qua. Come fare, dunque, per trasmettere alle nuove generazioni tutto ciò che non si è capito in decenni di bevute? Si affianca alla...[leggi]

24 apr 2019 2