LO SPECIALE DI PIATTOFORTE

Frittelle di mele

di Annalisa Barbagli 06 feb 2015 1

Una merenda comfort food.

Frittelle di mele

Foto di Fabio Cremonesi

Piove e fa freddo e le frittelle di mele sono la merenda ideale. Certo ci vuole più tempo che a scartare una merendina del supermercato, ma mica tanto; per prepararle basta una mezz’ora.

Ingredienti per 4-5 persone

3 belle mele Renetta o Golden
200 g di farina 00
250 ml circa di latte
un tuorlo
un albume
un cucchiaio raso di zucchero
un cucchiaio di rum
un cucchiaino di lievito in polvere

il succo di ½ limone

olio di arachide per friggere e zucchero per le frittelle

Preparazione della ricetta

Setaccio la farina con il lievito lasciandola cadere in una ciotola. Unisco una presa di sale e, mescolando con la frusta unisco a filo il latte necessario per avere una pastella semidensa. Continuando a mescolare, aggiungo i tuorlo, lo zucchero e il rum e amalgamo bene (l’alcol del rum evapora con il calore dell’olio e ne rimane solo il profumo ma, se non lo avete sotto mano, le frittelle sono buone anche senza il rum). Copro la ciotola con la pellicola e la faccio riposare per una mezz’ora, ma non è indispensabile.

Intanto elimino il torsolo delle mele con l’apposito utensile, poi le sbuccio e le taglio a rondelle spesse poco meno di un cm, spruzzandole via via con il succo di limone.

Batto a neve l’albume e lo amalgamo delicatamente alla pastella con un movimento dal basso verso l’alto.

Metto sul fuoco la padella piena per metà di olio e quando è ben caldo (170-180°), asciugo gli anelli di mela tamponandoli con la carta da cucina, poi li infarino pochissimo, appena un velo, li passo nella pastella e li adagio nella padella.

 

Li faccio ben dorare dalle due parti, poi li tiro su e li passo su un doppio foglio di carta da cucina. Quando sono tutti pronti, li rivesto di zucchero. Se piace, ci sta bene anche un pizzico di cannella. Si mangiano calde o tiepide.

COMMENTI (1) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

adriano roncari
11 febbraio 2015 11:28 buone