Approfondimenti

Quando il pane è pronto da infornare

12 gen 2015 0

L'ultimo stadio della lievitazione deve avvenire in forno.

L'impasto con il lievito madre

Foto di Archivio Slow Food/Marcello Marengo

Per capire quando è il momento giusto per infornare il pane, controllate i tempi di lievitazione della ricetta e ricordate che la forma è pronta per essere infornata quando raggiunge al massimo il doppio del volume iniziale.
  
Tenetela coperta con un canovaccio perché non si formi una crosta che può bloccare l’ulteriore sviluppo in forno.

Una semplice prova per capire il giusto punto di lievitazione consiste nel premere con un dito: se la fossetta sparisce velocemente, l’impasto deve ancora lievitare; se torna indietro lentamente è ora di infornare; se invece rimane, la lievitazione è andata troppo oltre e il pane va rimpastato aggiungendo ancora farina in eguale peso all’impasto troppo lievitato e procedendo come per l’impasto diretto, tenendo conto che gli altri ingredienti vanno calcolati solo sulla quantità di farina aggiunta.

Si deve sempre cuocere a lievitazione non completa, perché l’ultimo stadio della crescita deve avvenire in forno.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti