Approfondimenti

Tutto sul brodo

25 mag 2015 0

Quello più ricco si ottiene con carni miste, ma si può anche preparare solo con carni bovine.

Brodo di carne

Foto di Archivio Giunti/Barbara Torresan

Il lesso è oggi un po’ fuori moda e con esso il brodo. Nel recente passato, nei giorni di festa non ci si poteva esimere dal realizzare, in famiglia, tali preparazioni, fondamento di una buona ricca cucina.

È ovvio che il brodo più ricco si ottiene con carni miste (leggi qui la ricetta), ma è possibile anche prepararlo con sole carni bovine. Ecco quindi la ricetta:

In una pentola capiente mettete un taglio adatto di bovino maturo e grasso e un taglio con osso, una cipolla grossa steccata con quattro chiodi di garofano, uno spicchio di aglio in camicia, due costole di sedano, una carota, qualche grano di pepe nero, un bianco di porro, poco sale (lo aggiusterete in seguito).

Coprite con acqua fredda, portate a ebollizione, poi abbassate al massimo la fiamma e fate sobbollire schiumando di tanto in tanto, fino a cottura. Setacciatelo e lasciate raffreddare con il coperchio, poi trasferitelo in frigorifero in modo che il grasso si indurisca e si possa eliminare. Rifiltrate o chiarificate per un consommé. 

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti