Metodi di cottura

Friggere i gamberi in tempura

12 giu 2014 0

Fritti in una leggera pastella giapponese.

Foto di Archivio Slow Food / Laura Ascari

Ogni chef ha la sua pastella. Qui ve ne proponiamo una giapponese. La pastella non deve essere mescolata troppo, ed è bene stare attenti alla temperatura dell'olio. Il gambero deve friggere fortemente, appena gettato, ma non troppo. 

1. Preparate la pastella mescolando in modo approssimativo 100 g. di farina (anche di riso), 1 uovo e 20 cl di birra (giapponese, se l'avete). Tenete la pastella nel congelatore.

2. Mettete le code di gambero sulla schiena e orizzontalmente praticate sei incisioni non profonde, in modo che durante la cottura le code non si contraggano.

3. Aiutandovi con una pinza, immergete le code di gambero nella pastella che avrà riposato nel congelatore. 

4. Quando l'olio di arachidi sarà bollente (180°C) tuffatevi le code e friggetele fino a che saranno leggermente dorate. Toglietele e asciugatele su carta assorbente. 

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti