Zaleti con le prugne cotte

Inserimento della valutazione...
di
Dolci Veneto
Zaleti con le prugne cotte Foto di ©Comugnero Silvana/Fotolia
DIFFICOLTÀ: Media
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

3 etti di farina di mais fioretto
un etto di farina di grano tenero tipo 00
16 g di lievito per dolci
5 uova
2 etti di zucchero semolato
mezzo litro di latte
un etto e mezzo di uva sultanina
un etto e mezzo di pinoli
un etto di burro
un pizzico di sale
Per lo sciroppo
20-24 prugne secche
2 etti e mezzo di zucchero a velo

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1 • Fate cuocere la farina di mais nel latte portato a ebollizione per 20 minuti, sempre mescolando, secondo le modalità di cottura della polenta, quindi lasciate raffreddare.

2 • Amalgamate in una terrina lo zucchero e il burro ammorbidito. Aggiungete una alla volta le uova, il sale, l’uvetta, ammollata in acqua tiepida e poi strizzata, i pinoli, la farina di grano tenero miscelata con il lievito e infine la polenta cotta nel latte.

3 • Disponete su una placca imburrata e infarinata piccole quantità di impasto (2 cucchiai circa l’una) schiacciandole un po’ con il dorso di un cucchiaio bagnato. Infornate per 20 minuti a 180 °C.

4 • Per lo sciroppo, fate ammorbidire le prugne in mezzo litro d’acqua per 6-7 ore. Togliete le prugne, aggiungete all’acqua lo zucchero a velo (tenendone un po’ da parte) e mettete sul fuoco. Ottenuto uno sciroppo, versatelo ancora caldo sulle prugne e lasciate raffreddare.

5 • Servite gli zaleti tiepidi spolverizzati di zucchero a velo con un paio di prugne cotte e una cucchiaiata di sciroppo. Sono buonissimi anche con gelato alla vaniglia.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti