Torta di baccalà e patate

Inserimento della valutazione...
di
Pane, pizze, focacce e torte salate Puglia Qualsiasi Stagione
Torta di baccalà e patate Foto di Archivio Slow Food/Barbara Torresan
DIFFICOLTÀ: Media
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN
PER 6 PERSONE

INGREDIENTI

8 etti di baccalà dissalato e ammollato (escludendo la parte della coda)
un chilo di patate
2 etti di pomodorini
5 cipolle di media grandezza
3 spicchi di aglio
un ciuffetto di prezzemolo
qualche cucchiaio di mollica di pane
un etto di pecorino da grattugia
7 cucchiai di olio extravergine di oliva
pepe

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1 • Tagliate il baccalà in sei strisce, infarinatele e fatele rosolare brevemente in poco olio. Pelate le patate, tagliatele a rondelle di un centimetro circa e conditele con aglio e prezzemolo tritati, olio, pepe. Tagliate le cipolle a filetti.

2 • In una teglia rettangolare disponete a strati prima le patate, spolverando con pecorino grattugiato, quindi le cipolle e il baccalà, il tutto cosparso di prezzemolo, aglio e pepe. Ripetete l’operazione con altri strati di patate, pecorino, cipolle e concludete con i pomodorini tagliati a metà, collocandoli come su una focaccia.

3 • Irrorate con olio extravergine, aggiungete un bicchiere d’acqua (ne verserete altra se durante la cottura evaporerà del tutto) e cuocete per circa 30 minuti, incoperchiato, a fuoco lento. Cospargete, quindi, la superficie con un miscuglio di mollica di pane sbriciolata, prezzemolo e un cucchiaio di extravergine e fate gratinare per una decina di minuti nel forno già caldo a 250 °C, fino a ottenere una doratura omogenea. 

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti