Rustico leccese

Inserimento della valutazione...
di
Fuori pasto; Pane, pizze, focacce e torte salate Puglia Qualsiasi Stagione
Rustico leccese Foto di ©andrearollophoto
DIFFICOLTÀ: Media
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

Pasta sfoglia già pronta g 250
Polpa di pomodoro fresco g 80
Mozzarella pugliese g 100
Uova 1
Sale q.b.
Pepe q.b.
Per la besciamella
Farina g 25
Burro g 25
Latte intero ml 250
Noce moscata 2 pizzichi
Sale q. b.

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Preparate la besciamella: in un pentolino a fondo spesso, posto su fuoco basso, fate sciogliete il burro finché sarà spumeggiante. Facendola cadere da un setaccino, aggiungete a cucchiaini la farina: mescolando con un cucchiaio di legno, fatela tostare per qualche minuto.

Quindi (meglio lontano dal fuoco) versate a filo il latte precedentemente intiepidito. Amalgamate affinché non si formino grumi e cuocete, sempre a fiamma dolce, per 5’-8’, mescolando in continuazione finché la crema avrà la giusta consistenza. Profumate con noce moscata e aggiustate di sale.

Preparate i rustici. Stendete la pasta sfoglia su un piano infarinato e con un coppapasta ritagliate 4 dischi di 12 cm di diametro e altrettanti di 10 cm di diametro.

Su ogni disco maggiore disponete 2 cucchiai di besciamella, una manciatina di mozzarella ridotta a dadini e un po’ di pomodoro precedentemente salato e condito con un filo d’olio.

Sovrapponete i restanti dischi di pasta: con le dita premete i bordi, rivoltate all’interno la striscia di sfoglia inferiore debordante, formando un cordoncino.

Distanziandoli, adagiate i rustici su una teglia da forno, spennellateli con l’uovo sbattuto e infornateli a  cuocere a 180 °C per 30’.

Per saperne di più

In tutti i bar e i chioschi del Salento si può trovare questo vaul-au-vent dai sapori mediterranei: in pratica è una pizzetta chiusa, con l’aggiunta della besciamella. È stato inserito nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali preparato dal Ministero delle Politiche Agricole, con questa descrizione: «Tipico biscotto da forno circolare, del diametro di 10-13 cm, costituito da pasta sfoglia con ripieno di besciamella, mozzarella fior di latte e polpa di pomodoro». In Puglia, al di fuori della provincia di Lecce, sono definiti “rustici” delle focacce di pane ripiene di cipolle rosse e ricotta forte.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti