Irish soda bread

Inserimento della valutazione...
di
Pane, pizze, focacce e torte salate Irlanda
https://player.vimeo.com/video/300236969
Irish soda bread
Foto di Paolo della Corte - Foodrepublic
DIFFICOLTÀ: Facile
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

500 g di farina 0
300 ml di buttermilk
un cucchiaino da caffè (raso) di bicarbonato
un cucchiaino da caffè (raso) di sale

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

È un pane rapido che non richiede lievitazione prima della cottura quindi per prima cosa accendo il forno regolando il termostato a 220°.

Setaccio la farina con il bicarbonato in una ciotola ampia, aggiungo il sale e miscelo bene prima di formare la fontana.

Verso il buttermilk nella cavità e porto la farina verso il centro. Impasto quanto basta per omogeneizzare gli ingredienti quindi rovescio la pasta sul tavolo infarinato e modello una palla con le mani infarinate.

Sistemo la pagnotta sulla placca rivestita di cartaforno e incido la superficie con due lunghi tagli incrociati. Metto la pagnotta nel forno e porto il termostato a 200°. Faccio cuocere per poco meno di mezz’ora. Controllo la cottura, bussando con le nocche sul fondo che deve suonare a vuoto.

Faccio raffreddare sulla griglia e, una volta ben raffreddato lo conservo avvolto nella pellicola. In Irlanda si mangia tradizionalmente tagliato a fette sottili e ben imburrato.

Per saperne di più

La lievitazione di questo tipico pane irlandese avviene per effetto della reazione fra la componente acida del buttermilk e quella alcalina del bicarbonato. Molto usato nel nord Europa e negli Usa, il buttermilk, un sottoprodotto della lavorazione del burro, è pressoché inesistente in Italia ma si può sostituire egregiamente con il latte fermentato, tipico del medioriente, facilmente reperibile anche nella grande distribuzione. Oppure miscelando, in parti uguali, latte e yogurt bianco naturale.

COMMENTI (2) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Stella
26 giugno 2014 08:47 Quale italiano andrebbe a comprare un sottoprodotto del burro...? Nessuno! Io ho preparato questo tipo di pane e ho usato il nostro ottimo burro. Devo dire che; il risultato è stato... fantastico!
Redazione Piattoforte
26 giugno 2014 16:14 Il buttermilk non è uguale al burro. Trattandosi del siero residuo dalla preparazione del burro, sarebbe opportuno sostituirlo con il latte fermentato (si trova in quasi tutti i supermercati). Oppure, si può preparare aggiungendo al latte (300 ml) il succo di ½ limone filtrato. O ancora miscelando, in parti uguali, latte e yogurt bianco naturale. Questo se si vuole replicare abbastanza fedelmente la ricetta originale. Stella, tu in proporzione quanto burro hai usato nella tua ricetta?