Grespelle

Inserimento della valutazione...
di
Fuori pasto Calabria Qualsiasi Stagione
Grespelle Foto di Gigi Padovani
DIFFICOLTÀ: Difficile
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

Farina 00 Kg 1
Farina di grano duro g 500
Lievito di birra g 15
Acqua ml 800
Sale g 20
Per friggere
2 l olio di semi di girasole
Altri ingredienti
1 vasetto di ‘nduja
1 vasetto di filetti di acciuga sott’olio

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Fate intiepidire l’acqua e poi versatela in un’ampia terrina. Unite il sale, il lievito di birra e mescolate con un cucchiaio di legno fino a scioglierlo completamente. Con una frusta a mano, poco per volta, incorporate prima la farina 00 e poi quella di grano duro.

Con le mani amalgamate bene il composto per almeno 5’-10’, fino a renderlo morbido ma filante. Coprite l’impasto con un tovagliolo, ponetelo in un luogo tiepido e lasciatelo lievitare per almeno 2 h.

Mettete sul fuoco una larga padella piena di olio e quando raggiungerà i 180 °C, intingete un grande cucchiaio nell’olio, sgocciolatelo, e con questo prelevate una pallina di impasto (circa 50 g): al centro inserite un filetto di acciuga o mezzo cucchiaino di ‘nduja e richiudete.

Quindi fatela cadere lentamente nell’olio bollente e friggete per 2’-3’ fino a quando le grespelle diventeranno soffici e dorate. Scolatele con un cucchiaio forato su carta assorbente da cucina e mangiatele calde.

Esiste anche una versione dolce: preparate l’impasto e tuffatelo a cucchiaiate nell’olio bollente. Una volta fritte, disponete le grespelle su un largo piatto e ricopritele abbondantemente con miele caldo o spolverizzatele con zucchero o cacao dolce in polvere.

Per saperne di più

La tradizione vuole che nelle sagre paesane le grespelle, o grispelle o “vecchiarelle” o “anime beate”, si assaggino con il vino nuovo appena spillato. È usanza che queste frittelle vengano preparate da ogni famiglia calabrese in tre momenti dell’anno: per la festa di San Martino l’11 novembre, nel giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre e per la cena della Vigilia di Natale. Delle grespelle esistono due versioni, salata e dolce. Questa ricetta, salata, è di Natalina Naccarato, dell’Agriturismo La Palombara di Paola (Cs), e viene presentata nei festival del cibo di strada.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti