Confettura di mele alla cannella

Inserimento della valutazione...
di
Conserve Autunno ; Inverno Senza Glutine
Confettura di mele alla cannella Foto di Paolo della Corte - Foodrepublic
DIFFICOLTÀ: Facile
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

un kg di mele Renetta
600 g di zucchero
il succo di 2 limoni
un pezzetto di cannella

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Sbuccio le mele, le divido in quarti ed elimino la parte che racchiude i semi, poi le taglio a fettine e le raccolgo in una ciotola, spruzzandole via via con il succo di limone perché non scuriscano.

Le raccolgo in una casseruola di acciaio a fondo pesante con 2 cucchiai di zucchero. Mescolo bene, metto la casseruola sul fuoco e faccio cuocere per 10 minuti dal momento dell’ebollizione, mescolando ogni tanto.

A questo punto, passo le mele con il passaverdura e verso la purea nella casseruola con il resto dello zucchero e la cannella. Faccio cuocere per 25 minuti a fuoco dolce fino a quando la confettura si addensa.

La verso, ancora bollente, nei vasetti caldi e metto subito i coperchi.

Per saperne di più

Invasare a caldo

Al momento di riempirli mettete i barattoli (lavati e asciugati) aperti nel forno ben caldo a 120° per una decina di minuti, toglieteli servendovi di una pinza e appoggiateli su un tagliere. Versatevi la confettura bollente (farà un rumore come se friggesse), chiudete subito (se necessario, ripulite l’orlo del barattolo con una spugnetta umida). Il passaggio dei barattoli in forno ha un duplice scopo: evitare lo shock termico quando si riempiono con la confettura bollente ed evitare anche la bollitura per sterilizzarli. I coperchi andranno invece bolliti prima e lasciati asciugare. Durante il raffreddamento, l’aria contenuta all’interno si comprime creando un vuoto (sentirete il “clac” del coperchio), permettendo così a marmellate e confetture di conservarsi a lungo perfettamente anche se preferite diminuire la dose di zucchero.

 

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti