Castagnaccio

di
Dolci Toscana Autunno
Castagnaccio Foto di Fabio Cremonesi
DIFFICOLTÀ: Facile
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN
PER 5 PERSONE

INGREDIENTI

300 g di farina di castagne
120 g di uvetta sultanina
una manciata di gherigli di noce spezzettati
un cucchiaio di pinoli
un bel rametto di rosmarino fresco
olio extravergine d’oliva
sale

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Per prima cosa metto ad ammollare l’uvetta in abbondante acqua tiepida. Setaccio la farina in una ciotola e, mescolando con la frusta, unisco l’acqua fredda sufficiente per ottenere una pastella fluida (in questo caso ne ho aggiunta 480 ml).

Unisco anche un cucchiaio d’olio e un cucchiaino da caffè raso di sale e mescolo bene, poi lascio risposare la pastella per una mezz’ora.

Accendo il forno regolando il termostato a 200°. Ungo bene d’olio una teglia di 30x22 cm, ci verso la pastella e la cospargo con l’uvetta, ben asciugata, le noci, i pinoli e le foglioline di rosmarino.

Completo con diversi giri d’olio e passo la teglia nel forno per circa 45 minuti.

Quando il castagnaccio è cotto lo si capisce dal profumo che invade la cucina, dal colore marrone come la scorza delle castagne e dalla superficie tutta screpolata.

Si mangia tiepido, ma è buono anche freddo.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti