Cassatine ai frutti di bosco

Inserimento della valutazione...
di
Dolci Sicilia Senza Glutine
Cassatine ai frutti di bosco Foto di Paolo della Corte - Foodrepublic
DIFFICOLTÀ: Facile
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN
PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

300 g di ricotta romana freschissima
100 g di zucchero
30 g di cioccolato fondente
20 g di scorza di cedro candita
20 g di scorza di arancia candita
una cucchiaiata di granella di nocciole
2 cucchiai di rum
1/2 cucchiaino di cannella
Per la salsa
150 g di frutti di bosco assortiti (freschi o surgelati)
zucchero

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

Riduco il cioccolato a scagliette e taglio a dadini minuscoli il cedro e l’arancia canditi. Setaccio la ricotta in una terrina, unisco lo zucchero, la cannella e il rum e batto per qualche minuto con la frusta elettrica per far incorporare aria e alleggerire il composto.

Unisco i canditi, il cioccolato e la granella di nocciole e amalgamo delicatamente con una spatola di gomma. Fodero 4 stampini con la pellicola e ci distribuisco il composto. Dopo averli chiusi con la pellicola, passo gli stampini in frigorifero per qualche ora.

Per la salsa, verso i frutti di bosco in una casseruolina e li faccio scaldare per qualche minuto prima di passarli al setaccio. Unisco alla salsa poco zucchero, quel tanto che basta per mitigarne l’acidità. Dovrà infatti rimanere leggermente acidula per contrastare piacevolmente con il gusto dolce e grasso delle cassatine.

Al momento di servirle, sformo le cassatine nei piatti, elimino la pellicola e le completo con qualche cucchiaio di salsa.

Il vino giusto da abbinare

Dolci - Al cucchiaio

Sono preparazioni delicate, poco grasse, che si abbinano con una certa difficoltà ai vini. Il compromesso migliore è la scelta di bianchi dolci non troppo densi e alcolici, Moscato d’Asti in primo luogo; con le bavaresi ai frutti di bosco può funzionare anche un semplice Brachetto d’Acqui.   

VINI: Brachetto d’Acqui, Moscato d’Asti

(L'indicazione dei vini in abbinamento è per forza di cose generica e privilegia tipologie di facile reperibilità in tutta Italia. Ciò non toglie che per molte ricette tipiche la scelta di vini della stessa regione sia non solo possibile ma addirittura molto raccomandabile.)

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti