Bagna ’d l’infer

Inserimento della valutazione...
di
Conserve; Salse, Sughi e Basi Piemonte Qualsiasi Stagione
DIFFICOLTÀ: Media
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN

INGREDIENTI

una testa di aglio
un peperoncino
4 acciughe sotto sale
un cucchiaio di farina di grano tenero tipo 00
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
un mestolo di brodo di carne
30 g di burro
3 cucchiai di olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1 • Pulite gli spicchi di aglio eliminando il germoglio verde interno e tagliateli a fettine molto sottili.

2 • Dissalate e diliscate accuratamente le acciughe e soffriggetele nell’olio insieme all’aglio a fuoco dolce.

3 • Dopo alcuni minuti aggiungete il brodo, il concentrato di pomodoro e la farina, amalgamando con attenzione per impedire che si formino grumi.

4 • Cuocete, sempre a fiamma delicata, per 15 minuti. A questo punto potete invasare e sterilizzare oppure, se volete usare subito la salsa, incorporare il burro, fuori dal fuoco.

Per saperne di più

È una bagna caoda rossa, quindi “infernale”, come dice il termine dialettale, per la presenza del concentrato di pomodoro ma anche del peperoncino; in questa variante è smorzata un po’ nel gusto dal brodo di carne. Nella ricetta originale la farina, il brodo e il burro non compaiono, mentre è più che raddoppiata la quantità di conserva di pomodoro che le donne di casa preparano ad agosto e conservano nelle bottiglie. D’estate, al posto della conserva, si usa direttamente il pomodoro e si guarnisce con un ciuffetto di prezzemolo tritato. Può rappresentare un condimento gustoso e di facile realizzazione per la polenta o la pasta, ma può anche accompagnare verdure, piatti di carne, formaggi o essere semplicemente spalmata sul pane.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti