Asparagi e uova barzotte

Inserimento della valutazione...
di
Verdure e Contorni Veneto Primavera
Asparagi e uova barzotte Foto di Archivio Slow Food/Marcello Marengo
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN
PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

24 asparagi
8 uova
il succo di mezzo limone
aceto
olio extravergine di oliva
sale
pepe

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1 • Immergete le uova, senza sgusciarle, in acqua bollente per 4 minuti, poi lasciatele raffreddare.

2 • Intanto mondate e pelate gli asparagi. Metteteli con le punte all'insù in acqua bollente salata cui avrete aggiunto una spruzzata di aceto e il succo di limone e cuocete per 10 minuti.

3 • Sgusciate le uova facendo attenzione a non romperle.

4 • Adagiate nel piatto gli asparagi caldi, conditeli con olio, aceto e sale e sopra mettete le uova basocche intere oppure, se preferite divise a metà.

Per saperne di più

Le uova barzotte in Veneto si chiamano basocche. Barzotto significa cotto a metà. Queste uova sono infatti cotte il tempo necessario a rassodare l’albume, mantenendo il tuorlo morbido e cremoso.

COMMENTI (2) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Karl
21 aprile 2014 09:28 Questa ricetta è semplicemente fantastica (e facile da fare)!
Berni (e Bianca)
5 maggio 2014 11:02 L'importante, mi sembra di capire, sono i tempi giusti delle due cotture