Arancine siciliane

Inserimento della valutazione...
di
Antipasti Sicilia Qualsiasi Stagione
Arancine siciliane
DIFFICOLTÀ: Media
PREPARAZIONE: MIN
COTTURA: MIN
PER 6 PERSONE

INGREDIENTI

mezzo chilo di riso (varietà roma, arborio, vialone o altro)
mezz’etto di burro
15 grammi di sale
0,15 grammi di zafferano
Per il ripieno
125 grammi di macinato suino
125 grammi di macinato bovino
un etto di piselli
un etto di caciocavallo
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
vino bianco
una foglia di alloro
sale
pepe
Per friggere
farina
pangrattato
olio

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1. Mettete in una pentola un litro di acqua, mezzo chilo di riso (varietà roma, arborio, vialone o altro), il burro, 15 grammi di sale, lo zafferano. Portate a ebollizione e lasciate cuocere fino a che l’acqua non sarà tutta assorbita. Con tale quantità preparerete una dozzina di arancine.

2. Fate un soffritto di carote, cipolla, sedano tritati, poi unite le due carni. Rosolate, aggiungete un sorso di vino bianco secco e fate sfumare.

3. Aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in acqua, la foglia di alloro, 2 bicchieri di acqua e i piselli. Salate, pepate e cuocete a fuoco lento per un’ora, poi lasciate raffreddare, togliete l’alloro e mescolateci il caciocavallo grattugiato.

4. Mettete su una mano una manciata di riso e al centro una polpetta di ragù formando una palla grande come una piccola arancia. Compattate bene mantenendo le mani bagnate.

5. Immergete le arancine in una pastella densa di acqua e farina, poi passatele nel pangrattato.

6. Friggete le arancine immergendole nell’olio bollente.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti