Dietro i libri

Martha Stewart: la felicità in un biscotto, anzi, in 200!

di Redazione 24 ott 2017 0

Cookies, cupcakes, shortbread, brownies e tanti altri tipi di biscotti nel nuovo libro firmato da Martha Stewart.

I biscotti sono la vostra passione? Non solo cucinarli (e mangiarli...), ma anche regalarli ad amici e parenti preparando con le vostre mani deliziose confezioni e scatole? Ecco una guida indispensabile per imparare proprio tutto su cookies, cupcakes, shortbread, brownies, ma anche barrette, crostatine, frollini, sandwich cookies, madeleines, esse, meringhe… 
Martha Stewart svela oltre 200 ricette per tutti i gusti e le occasioni, spiegandole passo passo e ponendo una particolare attenzione a ingredienti, tecniche e strumenti da usare, nonché alle bellissime e originali confezioni regalo fai-da-te. 
Vi proponiamo qui in anteprima tre ricette da provare subito, tratte dal volume Biscotti di Martha Stewart, in libreria per Giunti dal 18 ottobre. Accendete il forno!


BISCOTTI CON PIPISTRELLI E DULCE DE LECHE

Questi biscotti farciti con il dulce de leche sono decorati con il profilo delle tipiche creature della notte. Per ricavare la sagoma dei pipistrelli servono i tagliapasta per pasticceria. 

Ingredienti (per 18 biscotti)

100 g di farina più altra per infarinare il piano di lavoro
25 g di cacao amaro in polvere (lavorazione olandese)
3⁄4 di cucchiaino di sale grosso
1⁄4 di cucchiaino di lievito in polvere
50 g di zucchero semolato
50 g di zucchero di canna chiaro
2 cucchiai di burro a temperatura ambiente
uovo grande più 1 tuorlo grande
115 g di cioccolato al latte sciolto e raffreddato 
1⁄2 cucchiaino di essenza di vaniglia
100 ml di dulce de leche*

Preparazione della ricetta

Mescolate con una frusta la farina, il cacao, il sale e il lievito. Con un robot da cucina, sbattete il burro e gli zuccheri per circa 3 minuti a velocità media, finché il composto diventa chiaro e spumoso. Aggiungete l’uovo, il tuorlo, il cioccolato e l’essenza di vaniglia. Diminuite la velocità del robot e incorporate la farina. Formate un disco con la pasta, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per 1 ora.

Su un piano leggermente infarinato, stendete la pasta con uno spessore di 3 mm. Ritagliate 36 cerchi con un tagliabiscotti del diametro di 5 cm e disponeteli su una teglia rivestita con la carta da forno, distanziandoli di 3 cm l’uno dall’altro. Con un tagliapasta per pasticceria, ritagliate un triangolino con la punta rivolta verso l’alto, al centro di metà dei biscotti e poi ritagliate le ali del pipistrello con un tagliapasta a mezzaluna. Mettete in frigorifero per 30 minuti.

Riscaldate il forno a 190  °C. Infornate i biscotti per 7-9 minuti e poi lasciate raffreddare. Spalmate sui biscotti interi 1 cucchiaino di dulce de leche e ricopriteli con i biscotti con la sagoma dei pipistrelli. I biscotti si conservano a temperatura ambiente al massimo per 3 giorni, in contenitori a chiusura ermetica, separati da fogli di carta da forno.

* Dulche de leche
400 g di latte condensato
Cuocete per circa 5 ore il latte condensato a bagnomaria, in un vasetto con un coperchio ermetico. Mescolate ogni 10-15 minuti, finché il latte si addensa e diventa di colore ambrato. Togliete dal fuoco e sbattetelo con un cucchiaio di legno per ammorbidirlo. Spostatelo in una ciotola pulita e mettetelo in frigorifero per diverse ore o al massimo per 3 giorni.


CIALDE ALLO ZENZERO

Il nome inglese di queste cialde a base di zenzero e golden syrup è brandy snaps, ma raramente contengono il brandy, se non quando sono farcite con la panna montata aromatizzata con un goccio di liquore. Il golden syrup è preparato facendo evaporare lo zucchero di canna. Si trova nei grandi supermercati e nei negozi specializzati.

Ingredienti (per 18 cialde)

70 g di farina
1⁄2 cucchiaino di zenzero in polvere
75 g di burro
70 g di zucchero
60 ml di golden syrup

Preparazione della ricetta

Riscaldate il forno a 180  °C. Rivestite una teglia con la carta da forno.

In una ciotola piccola, mescolate con una frusta la farina e lo zenzero. Sciogliete il burro in una pentolina a fuoco medio. Aggiungete lo zucchero e il golden syrup e cuocete mescolando con un cucchiaio di legno, finché lo zucchero si sarà sciolto. Togliete dal fuoco e amalgamate il composto alla farina.

Versate 6 cucchiai di composto sulla teglia, a distanza di circa 5 cm l’uno dall’altro. Infornate per circa 10 minuti, finché le cialde saranno dorate, ruotando la teglia a metà cottura.

Lasciate raffreddare le cialde per circa 2 minuti, finché saranno leggermente indurite; avvolgetele subito, una alla volta, intorno a un matterello (con il diametro di circa 2 cm) e lasciate riposare per 30 secondi. Sfilatele dal matterello e disponetele sopra una griglia perché si raffreddino. Ripetete l’operazione con l’impasto rimasto. Se non riuscite ad arrotolare le cialde perché si sono raffreddate, rimettetele in forno per qualche secondo finché tornano flessibili. Potete conservarle in un unico strato, in un recipiente a chiusura ermetica, a temperatura ambiente, per 2 giorni al massimo.


BLONDIES CON PERE, PISTACCHI E ZENZERO

I blondies di solito si cuociono in una tortiera quadrata o rettangolare e poi si tagliano a quadratini. Qui si utilizza una tortiera rotonda con il fondo rimovibile e poi si taglia il dolce a spicchi. L’aroma classico è reso irresistibile con la nota piccante dello zenzero candito, la dolcezza della pera e la croccantezza dei pistacchi.

Ingredienti (per 12 blondies)

135 g di burro a temperatura ambiente più altro per imburarre la tortiera
230 g di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere
3⁄4 di cucchiaino di sale grosso
200 g di zucchero di canna chiaro
2 uova grandi
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
115 g di pere essiccate tritate grossolanamente
90 g di pistacchi sgusciati tritati grossolanamente
40 g di zenzero candito tritato grossolanamente

Preparazione della ricetta

Riscaldate il forno a 160  °C. Imburrate una tortiera rotonda del diametro di 23 cm con il fondo rimovibile. Rivestitela con la carta da forno e imburrate anche la carta.

In una ciotola, mescolate con una frusta la farina, il lievito e il sale. Con un robot da cucina, sbattete a media velocità il burro e lo zucchero di canna per circa 3 minuti, finché il composto diventa chiaro e spumoso. Aggiungete le uova e l’essenza di vaniglia e amalgamate. Diminuite la velocità del robot e incorporate la farina. Unite le pere, i pistacchi e lo zenzero candito.

Versate l’impasto nella tortiera e uniformate la superficie. Infornate per circa 50 minuti, ruotando la teglia a metà cottura, finché uno stuzzicadenti infilato al centro del dolce ne esce pulito. Lasciate raffreddare il blondie per 15 minuti, rimuovete l’anello della tortiera o capovolgetela e sformate. Spostate il dolce sopra una griglia e lasciate raffreddare completamente, poi tagliatelo a fette. I blondies si conservano a temperatura ambiente al massimo per 3 giorni, in contenitori a chiusura ermetica.

Martha Stewart
Biscotti
Giunti, Firenze 2017
pp. 448
prezzo di copertina: 24 €

Photo credits: © MSLO

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti