SOTTOPIATTO Via dei Gourmet

Viaggio negli Stati Uniti: cosa mangiare evitando il cibo spazzatura

di Via dei Gourmet 06 ago 2018 0

Se avete in programma un viaggio negli Stati Uniti, prima di preparare il vostro stomaco ai piatti tipici degli States, dovrete assicurarvi di avere tutti i documenti necessari per la partenza. Innanzitutto avrete bisogno di un passaporto valido per gli USA e, una volta procuratovi questo, dovrete compilare il modulo ESTA online. Grazie a questo potrete ottenere l’autorizzazione all’ingresso nel suolo americano e poter dare inizio al vostro viaggio.

Una volta giunti sul suolo statunitense vi renderete conto che tutto ciò che in genere si conosce sul cibo americano deriva soprattutto dal pregiudizio. Infatti, spesso ci troviamo ad associare questa parte di mondo con i classici enormi bicchieri di caffè con donut, gli hamburger di Mc Donald’s con patatine, le innumerevoli salse e molto cibo spazzatura.

In realtà non è così: ogni stato ha il proprio piatto tipico anche se, effettivamente, l’unico momento in cui vengono assaporate le tipiche pietanze americane è durante cena. Nella maggior parte dei casi, i pranzi sono sempre mordi & fuggi: un hot dog, un panino da Burger King, un secchiello di mini ciambelline, un caffè da Starbucks e così via…

>>> Continua a leggere su Via dei Gourmet <<<

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti