SOTTOPIATTO 3 Muffin e un architetto

Caesar salad: un’insalata americana? No, italiana!

di Angela Simonelli 02 ott 2017 0

Una versione light con salsa allo yogurt della celebre insalata inventata da Cesare Cardini.

Caesar salad light con salsa allo yogurt

Foto di Angela Simonelli

Se pensate che la Caesar salad abbia qualcosa a che vedere con il De bello Gallico o con le Idi di marzo siete sulla cattiva strada… questa famosissima insalata infatti non c’entra niente con Giulio Cesare, ma è frutto dell’ingegno di un ristoratore italiano immigrato negli Stati Uniti dopo la Prima guerra mondiale, tale Cesare Cardini.

La storia narra che il 4 luglio del 1924 Cesare, non avendo a disposizione abbastanza ingredienti nella cucina del suo ristorante italiano, improvvisò un’insalata per sfamare degli ospiti inaspettati, combinando molti ingredienti made in Italy con altri decisamente americani, come la salsa Worcester.

Quindi questa insalata, simbolo della cucina americana, è in realtà un piatto nato dalla mente di un italiano nel giorno in cui si festeggiava l’Independence day e da quel momento si è diffusa in tutto il continente nelle sue infinite versioni.

La ricetta originale della Caesar salad si prepara con lattuga fresca, pezzetti di pollo alla piastra, crostini di pane, parmigiano reggiano grattugiato e una salsa simile alla maionese preparata con tuorlo d’uovo, aglio, limone, pepe, olio extravergine d’oliva e salsa Worcester.

La ricetta di oggi la propone in versione light, perfetta da gustare come piatto unico durante una pausa pranzo dal lavoro o una cena a casa. Un piatto appetitoso e succulento che non rinuncia al gusto, ottimo anche per chi è costretto a stare a dieta.

Fiocco ai grembiuli!


CAESAR SALAD LIGHT

Ingredienti (per 2 persone)

200 g di petto di pollo intero
200 g di insalata mista
100 g di yogurt magro
2 cucchiai di succo di limone spremuto
zest di limone
una
carota
un ciuffetto di prezzemolo fresco
50 g di pancarrè
sale di Maldon
pepe nero in polvere
olio extravergine d’oliva

Preparazione della ricetta

Per prima cosa preparate la salsa versando lo yogurt dentro una tazza e aggiungendo il succo di limone, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Mescolate con un cucchiaio e lasciate riposare la salsa in frigorifero.

Tagliate il pancarrè in quadrati di circa 3 cm di lato e poi fateli tostare in padella, con un filo d’olio sul fondo, fino a quando non saranno belli dorati, infine metteteli da parte.

Pelate la carota con il pelapatate e con un coltello ricavate delle rondelle sottilissime che userete per decorare il piatto.    

Preparazione del petto di pollo per la Caesar salad
Foto di Angela Simonelli

Ricavate dal petto di pollo due porzioni da 100 g ciascuna, cercando di lasciare uno spessore della carne di circa 2 cm. Accendete il fuoco e posizionateci una padella antiaderente, scaldate la superficie e poi posate i due filetti. Cuocete a fuoco vivace per 3 minuti per lato in modo che si formi una crosticina dorata, poi abbassate la fiamma e fate cuocere per altri 2 minuti, salate e mettete da parte.

Versate l’insalata in due scodelle e tagliate il pollo a listarelle non troppo sottili. Posizionate i pezzi di pollo al centro delle due insalate e condite con abbondante salsa allo yogurt. Spolverate con un po’ di pepe, cristalli di sale di Maldon, prezzemolo finemente tritato e infine aggiungete le rondelle di carota.  

Servite subito la vostra insalata in modo che il filetto di pollo sia ancora abbastanza caldo e gli altri ingredienti freschi.

Prova le ultime ricette di Angela Simonelli:
Bavarese allo yogurt con uva arrostita
Crêpe salata con salmone e avocado
Tortine paradiso



 

 

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti