Ristorante Cacciatori: come rendere attuali 200 anni di cucina di tradizione e ospitalità

«Rivisitare la tradizione» è un’espressione ormai inflazionata nel gergo gastronomico. Tuttavia a volte ci sono situazioni in cui parlare di tradizione adeguata ai nostri tempi è la maniera più efficace per descrivere...[leggi]

27 giu 2019 0

L’Osteria della zia Gabri, una bella sorpresa nel centro di Brescia

La minestra sporca è una delle preparazioni più note di Brescia. Eppure non mi sentirei di dire che si tratti di un vero e proprio piatto della tradizione. È piuttosto il primo atto del rito gastronomico bresciano per...[leggi]

19 mar 2019 0

Razzo e la carbonara

Milieu torinese indossato con disinvoltura, cucina creativa senza eccessi, volta all’esaltazione del prodotto, e proposta di vini, perlopiù artigianali e naturali, curata nelle scelte e nell’articolazione. Sono questi i tre...[leggi]

14 mar 2019 0

Il futuro della cucina vegetariana

Non è mai fuori luogo parlare di cucina vegetariana. Soprattutto perché è un tema controverso, sul quale è importante avere un’opinione, un tema che va al di là dell’argomento del “come ci nutriamo” o della creatività di un...[leggi]

20 ott 2017 0

Paradosso Pujol: quando i ristoranti satellite superano il ristorante madre

Da qualche anno la cucina messicana sembra vivere un momento di crescita continua, a tal punto da essere in espansione anche al di fuori dei confini nazionali. Diventata nel 2010 Patrimonio dell’Umanità UNESCO, in realtà il suo...[leggi]

Enrique Olvera
22 feb 2017 1

EL Ideas: quelli che spiegano l'alta cucina a tutti

Sentiamo spesso dire che l'alta cucina è elitaria, costosa e quindi riservata solo a chi se la può permettere, esclusiva nel senso di "escludente", difficile da comprendere per menti e palati comuni. E in un'epoca in...[leggi]

04 gen 2017 0

Silo, Brighton: reinventando l’idea di una cucina a zero sprechi

«Ci sono 5 R che definiscono l’idea di green economy: Ridurre, Riutilizzare, Rinnovare, Rispettare e Riciclare. Secondo me quest’ultima è solo una scusa. Riciclare significa esternalizzare un problema di cui ci si dovrebbe...[leggi]

Il Silo di Brighton visto da fuori
22 dic 2016 0

L'Edinburgh Food Studio, una "follia" in salsa scozzese

“Devi essere un folle per aprire una qualsiasi attività in questa zona della città, ma questo potevamo permetterci e, a un anno dall’apertura, non potevamo fare scelta migliore” – In realtà Ben Reade deve essere proprio un folle...[leggi]

06 dic 2016 0

Magazzino 52: IL posto in cui mangiare a Torino, oggi

Che Torino fosse diventata una città in grado di stupire e innovare gastronomicamente ce lo hanno insegnato negli ultimi anni Andrea Gherra e Pietro Vergano con il Consorzio e poi Banco vini e alimenti, ma anche Matteo...[leggi]

29 nov 2016 0

Sì, ho mangiato da Zuma a Roma

L'ingresso in via della Fontanella di Borghese, a un tiro di schioppo dall'inflazionata piazza di Spagna e a due passi, due di numero, dal crocevia capitolino più glamour della città – quello tra Condotti e via del...[leggi]

12 ott 2016 0