Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni, commentate.Nei grandi ristoranti, alle donne continuano a rifilare menu senza prezziIl primo commento ha a che fare con il titolo di questo pezzo: acchiappa, ma...[leggi]

30 mar 2019 0

Winter is over: 5 whisky da bere in primavera

Chi l’ha detto che il whisky dev’essere soltanto un distillato invernale? Per sfatare questo mito corre in nostro aiuto il Roma Whisky Festival, uno dei più importanti appuntamenti nazionali sul tema insieme al Milano Whisky...[leggi]

28 mar 2019 0

Il sale in cucina, conoscerlo e usarlo… con parsimonia

Nell’antichità il sale era uno dei prodotti più scambiati sul mercato. Il sale costituiva una vera e propria ricchezza, tanto da venir considerato l’oro bianco. Non a caso gli antichi Romani chiamarono la strada, che da Roma...[leggi]

26 mar 2019 0

Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni, commentate.La Brexit minaccia di mandare in rovina gli agricoltoriBene, in teoria avremmo già dovuto esserne consapevoli. Eppure questo articolo sulla Brexit e...[leggi]

23 mar 2019 0

Tradizione tecnologica e pasticceria contemporanea secondo Iginio Massari

Riconosciuto all’unanimità come il Maestro della pasticceria italiana contemporanea, si può dire che Iginio Massari, pasticcere bresciano conosciuto in tutto il mondo per le sue creazioni, sia una sorta di rockstar dei dolci. E...[leggi]

21 mar 2019 0

L’Osteria della zia Gabri, una bella sorpresa nel centro di Brescia

La minestra sporca è una delle preparazioni più note di Brescia. Eppure non mi sentirei di dire che si tratti di un vero e proprio piatto della tradizione. È piuttosto il primo atto del rito gastronomico bresciano per...[leggi]

19 mar 2019 0

Alla scoperta del Mate, il tè del Sudamerica che spopola anche in Europa

Le prime testimonianze del consumo di Mate sembrano risalire addirittura al tempo delle civiltà precolombiane. La popolazione sudamericana dei Guaraní ne masticava le foglie oppure lo sorseggiava mettendo l’erba in una zucca e...[leggi]

19 mar 2019 0

Elogio della pratolina, il fiore dell’innocenza

Dopo la viola mammola e la primula gialla, cambiamo di nuovo colore, e aggiungiamo alla nostra tavolozza il bianco della pratolina (o margheritina, Bellis perennis) tra i fiori che annunciano la primavera. Ormai tutti i...[leggi]

18 mar 2019 0

Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni, commentate.Chef e birra: perché ai cuochi non frega nulla della birra artigianaleQuesto lungo e articolato post a triplice firma di Chiara Cavalleris, Massimo De...[leggi]

16 mar 2019 0

Razzo e la carbonara

Milieu torinese indossato con disinvoltura, cucina creativa senza eccessi, volta all’esaltazione del prodotto, e proposta di vini, perlopiù artigianali e naturali, curata nelle scelte e nell’articolazione. Sono questi i tre...[leggi]

14 mar 2019 0