Il tè di montagna, o della forza e della salute

Forse vi è capitato di riceverlo come regalo da qualche amico di ritorno dalla Grecia. Vi è stato probabilmente presentato come tè di montagna, o tè greco, e voi con un’aria un po’ perplessa avete annuito osservando dei rametti...[leggi]

19 feb 2019 0

La viola mammola… e la primavera è dietro l’angolo!

Chi dice primavera dice fiori, così, poiché ci siamo quasi, comincio una serie di presentazioni di alcuni fiori primaverili commestibili. Scoprirete che, oltre per decorare le vostre misticanze crude, si possono utilizzare anche...[leggi]

18 feb 2019 0

Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni.Se il pomodoro globalizzato produce povertà ed emigrazioneStefano Liberti, non mi stanco di ripeterlo, è uno dei giornalisti che si occupano di temi gastronomici...[leggi]

16 feb 2019 0

San Valentino in salsa orientale

Febbraio è un mese di feste gastronomiche: sarà il freddo, sarà l’avvicinarsi della primavera, ma nel mese più corto dell’anno le occasioni per festeggiare (e mangiare) non mancano. Solitamente San Valentino, la festa degli...[leggi]

14 feb 2019 0

Farine per tutti i gusti: dall’integrale alla doppio zero

La farina è il prodotto della macinazione e successiva setacciatura di cereali (come il frumento, il mais, l’orzo, il riso, ecc.); non dimentichiamo però che può essere ottenuta anche dalla macinazione dei legumi (ceci, lupini,...[leggi]

11 feb 2019 0

Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni.In cerca della dieta che salverà la TerraAncora fake meat. Ne parlo per l'ennesima volta e segnalo l'ennesimo articolo, questa volta a firma di Gwynne Dyer, per...[leggi]

09 feb 2019 0

Alla scoperta del fonio, il nuovo cereale gluten free

Prepariamoci: ne sentiremo palare presto. Il fonio, Digitaria Exilis, è allo stesso tempo uno dei cereali più antichi al mondo e uno dei meno conosciuti. Nativo delle zone rurali del Senegal, Burkina Faso, Mali e Ghana,...[leggi]

07 feb 2019 0

Quando la zucca incontrò il tortello

Sarà quel colore che mette allegria e dà calore, sarà quel suo gusto dolce, morbido, quasi materno che riscalda. Fatto sta che la zucca è sicuramente un ortaggio a cui ci s’affeziona, già solo alla vista, quasi fosse un...[leggi]

05 feb 2019 0

La senape selvatica, il “mosto che brucia”

Il “mosto che brucia”, cioè la “mostarda” (moutarde in francese, mustard in inglese), è la senape che conosciamo tutti, nella forma di una salsa cremosa dal gusto piccante (anche se esistono varietà più dolci), accessorio...[leggi]

04 feb 2019 0

Per un pugno di link: quello che scrivono gli altri

Le cose più interessanti che ho letto sul web negli ultimi giorni.Quando leggete “chips di broccoli”, concentratevi su “chips”Questo post entra di diritto nella categoria "segnalati dai lettori" (grazie Jacopo). Si...[leggi]

02 feb 2019 0