Un broccato di Moscato

Bisogna diffidare dei tuttologi, in qualsiasi ambito e a maggior ragione nel vino. A meno che, naturalmente, non si tratti di fisici esperti nella "teoria del tutto" (TOE). Se qualcuno esprime non dico una semplice...[leggi]

19 apr 2019 2

Una degustazione particolare

Renzo Priori detto Renzino era una persona unica. Non come sono uniche e irripetibili tutte le persone: era unico nella sua unicità. Un’unicità di livello superiore, quindi, che lo rende difficile da descrivere a chi non l’ha mai...[leggi]

17 apr 2019 0

X Files

A cadenza più o meno regolare sfido lo scetticismo degli enortodossi pubblicando il resoconto di eventi stappatorii misteriosi. Eventi da X files, li definirebbe un osservatore di almeno quarant’anni. Bottiglie randagie costrette...[leggi]

12 apr 2019 1

La prova del 9

Sono belli i post che parlano a un pubblico vasto di temi nazional-popolari: com’è fatto il Tavernello, che aggettivi posso usare oltre a “buono” per parlare di un vino, perché la domanda “bianco o rosso” è una lenticchietta...[leggi]

05 apr 2019 1

Taste Alto Piemonte edizione 2019: considerazioni e assaggi

Il vecchio mondo del vino seguiva un percorso lineare, quanto a reportage giornalistici: visita all’azienda o manifestazione o banco d’assaggio>degustazione>elaborazione schede>pubblicazione cartacea>lettura. Oggi il...[leggi]

03 apr 2019 1

Il grillo è un purosangue (per quanto possa suonare bizzarro)

Come scrivevo in un post della settimana scorsa, l'uva grillo dà l’impressione di essere davvero straordinaria. Dico impressione perché – almeno a mia conoscenza – non si può aggregare un numero di grandi bottiglie...[leggi]

27 mar 2019 0

Che ne è oggi dell’amaro stil vecchio? Qualche indizio dalla Sicilia

Provando oggi i discendenti più o meno diretti dei Nero d’Avola che hanno fatto la storia della Sicilia degli anni Novanta mi sono chiesto: “Cosa sopravvive di quello stile? Cosa è cambiato? Cosa è rimasto coerente a quel...[leggi]

20 mar 2019 1

Grilli sugli scaffali

L'unico Grillo che apprezzo è l'omonimo vino siciliano. Per la verità ci sarebbe anche un vecchio modello di ciclomotore Piaggio, uscito da qualche parte della storia italica tra il neolitico e l'età del ferro. Ma non è roba da...[leggi]

15 mar 2019 1

Maigret e il mistero della doppia bottiglia

Il tema del doppio è da sempre affascinante, e non solo per uno psicanalista o per un appassionato di tennis. La doppia personalità dei vini migliori – ho citato in un post precedente la suggestiva immagine di Bettane a proposito...[leggi]

13 mar 2019 3

Obbligo di Fari anche di giorno

Per alcuni soggetti lo stato di salute mentale dipende dalla creazione e dalla regolare gestione di pseudonimi, o meglio eteronimi. Vale a diversi livelli di cultura, acume, successo sociale: dall’elettrauto del Testaccio che si...[leggi]

06 mar 2019 2