Un rosso tristellato nelle Langhe

Ricordo la prima bottiglia di Barbaresco Cascina delle Rose come se fosse ieri. Infatti l’ho bevuta ieri. Per una serie di coincidenze – acquisti in cordata con altri amici cui non ho partecipato, esaurimento delle scorte...[leggi]

17 gen 2018 0

La storia del Brunello di Montalcino riassunta in un post, più la segnalazione di una bottiglia particolare

Il Brunello di Montalcino è uno dei migliori rossi italiani e mondiali, lo sanno anche i sassi. Progettato dal Brunelleschi intorno al 1420, quindi più o meno nello stesso periodo di ideazione della famosa cupola del Duomo di...[leggi]

10 gen 2018 1

Vini per anime inebriate

Recensisco abbastanza spesso i vini di Spiriti Ebbri soprattutto perché mi piace il nome dell’azienda: un’ulteriore prova della mia serietà professionale. Del nucleo produttivo calabrese ho già scritto l’anno scorso qui. In più...[leggi]

26 dic 2017 0

La bellezza sotto casa

“Trista e affannosa è nelli omini la lunga cerca di nòvi lochi, nòve dilettazioni, nòve e lontane donne, quando al fine essi omini scoprano la bellezza nella vicinante del pianerottolo”.Leonardo da VinciLa nota sentenza vinciana...[leggi]

20 dic 2017 0

Un nuovo rosso rafforza la grande tradizione del Carema

Dopo decenni di studio delle ondeggianti linee di tendenza del bevitore italiano, posso riassumere in pochi snodi essenziali lo stato dell’arte di oggi, addì 8 dicembre 2017: 1) se non bevi un vino da una vigna inerpicata su un...[leggi]

08 dic 2017 0

L’Aria di Caiarossa, Yambo e i vini che si fanno in due ore e mezza di orologio

I francesi, si sa, fanno vino dappertutto. In Francia, per esempio. Ma anche in Portogallo, in Ungheria, in Sudafrica, negli Stati Uniti, e via via in Australia, Cile, Nuova Zelanda: fin nelle remote plaghe della Cina e...[leggi]

06 dic 2017 4

I misteri di Bordeaux

Non si tratta di un libro giallo né di un rito religioso, anche se in italiano il termine mistero deriva direttamente dal termine che indicava la “celebrazione di riti d’iniziazione” nel mondo dell’antica Grecia. Si tratta di...[leggi]

01 dic 2017 0

Una bottiglia di vino d’epoca per festeggiare i compleanni con il 7

Alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso mi capitò fra le mani il primo catalogo di vini d’epoca. Sul piano formale non si trattava certo di un editio maior, ricca di note e commenti, in una veste elegante. Al contrario si...[leggi]

29 nov 2017 0

Tra bici dei cicloamatori e bici dei campioni, con il vino del sommo Fausto Coppi

Ho ripreso ad andare in bici da un paio d’anni, dopo un intervallo acilistico di quasi un quarto di secolo. A vent’anni avevo una Bianchi rossa e per minimizzare il dislivello che portava da casa al centro della Capitale avevo...[leggi]

24 nov 2017 0

Uno sparo nel buio

“Valutare caso per caso, valutare caso per caso”: è un mantra che ripeto all’infinito anche quando sono da solo: ieri stavo in fila al supermercato e lo cantilenavo sottovoce, con lo sguardo da pazzo, facendo su e giù con la...[leggi]

22 nov 2017 0