La scelta per vitigno come semplificazione della realtà

Valutare un vino dall’uva da cui è ottenuto è sempre una piccola sconfitta culturale, anche per un bevitore illuminato. Il vitigno costituisce un orientamento di larga massima ed è soggetto a forti vibrazioni strutturali in caso...[leggi]

14 giu 2017 0

La mimica facciale e il Vermentino ligure

“L’espressione dice tutto”.“Come, mi scusi?”.“Proprio così, l’espressione dice tutto. Faccio il produttore di vino da decenni, in cantina passano centinaia di visitatori ogni anno. Ascolto quello che dicono ma capisco cosa...[leggi]

09 giu 2017 0

Il Chianti e il vecchio vinaio di Piazza Capranica

Ogni città, cittadina, paese, frazione d’Italia conta i suoi wine bar. Entri e ti serve un gestore di wine bar, o wine expert. Prima invece c’erano le vinerie e chi vendeva vino si chiamava vinaio. Il vecchio vinaio di piazza...[leggi]

07 giu 2017 0

Le tendenze nel mondo del vino: borsino semi estivo

Ho un po’ trascurato il borsino delle mode nel vino, che ha perso una cadenza regolare in questo blog nonostante numerosi, numerosissimi parenti mi sollecitassero a riprenderne le fila. A poche settimane dall’estate ne pubblico...[leggi]

02 giu 2017 2

Tecniche di degustazione: il temibile effetto di alone

Ho più volte parafrasato la nota boutade di Winston Churchill sulla democrazia adattandola all’assaggio comparato, facendola suonare come “la peggiore forma di degustazione, eccezion fatta per tutte le altre forme sperimentate...[leggi]

31 mag 2017 1

Contrordine amici, i vini hanno da essere naturali e poco alcolici

Rilanciato e commentato dall’ottimo Angelo Peretti, il recente editoriale di Matt Kramer nel Wine Spectator, la più letta – e devozionalmente riverita da molti produttori connazionali – pubblicazione specializzata nel...[leggi]

26 mag 2017 1

Ovada, non un Dolcetto come gli altri

Del complesso vino che fanno a Ovada mi sono formato un’idea superficiale, basata su una singola, remota visita in zona (1999). I pochi assaggi successivi non sono certo probanti né tantomeno in grado di farmi ricostruire...[leggi]

24 mag 2017 0

Misteriose Schiave dall’Alto Adige

Il lavoro per realizzare la nuova edizione di Vini da Scoprire è nelle fasi più intense. Armando, Giampaolo e io alterniamo sopralluoghi e visite presso i vignaioli a degustazioni di campioni che provengono da tutta l’Italia. Gli...[leggi]

19 mag 2017 0

Un raro vino/vitigno torna all’attenzione degli enofili grazie a una nuova monografia

L’antica torre di Oriolo, in Romagna, ispira slanci poetici potenzialmente pericolosi per il lettore di un semplice blog. Per sfuggire il ridicolo basta andare sull’usato sicuro, sul repertorio dei poeti regionali. La scelta è...[leggi]

17 mag 2017 0

Un frizzante rabbioso e gentile in terra veneta

Quelli della FIVI* si dicono fieri di essere indipendenti da parecchie cose: a cominciare dalla gabbia normativa delle denominazioni e relative commissioni di assaggio. I cui responsabili si fanno non di rado un punto di onore a...[leggi]

12 mag 2017 0