APPUNTI in cucina Ricette e fai così

Una tisana per facilitare la digestione

di Annalisa Barbagli 25 dic 2015 0

Per alleviare la pesantezza post prandiale delle feste di Natale.

Una tisana per facilitare la digestione

Foto di Fabio Cremonesi

Abbiamo mangiato gli antipasti, i tortellini in brodo o il timballo di pasta, magari tutti e due e poi il bollito, l’arrosto e infine pandoro o panettone, torrone, frutta secca e anche i dolci tipici regionali (per me Ricciarelli e Panforte).
Ovviamente abbiamo bevuto anche più di un bicchiere di vino e lo spumante e, dopo il caffè, anche l’Amaro o il Limocello pur sapendo che l’alcol, lungi dal favorire la digestione, la affatica. E a un certo punto arriva l’abbiocco.
Una tisana può aiutare a ridurre la sensazione di pesantezza allo stomaco, specie se contiene radice di zenzero che ha la capacità di stimolare le secrezioni del pancreas e della colecisti.

Faccio bollire per 5 minuti un litro d’acqua con un mezzo limone non trattato tagliato a fettine sottili. Fuori dal fuoco unisco un bel pezzo di radice di zenzero (6-7 cm), spellato e a fettine sottili e 2 bustine di camomilla. Lascio in infusione per qualche minuto, poi filtro e dolcifico con poco miele.

Non è soltanto digestiva, questa tisana è anche molto buona con il piccantino dello zenzero e la leggera acidità del limone.

Un’altra tisana digestiva molto buona è quella preparata con menta e camomilla. Una manciata di ognuna, e lasciate riposare in acqua bollente per qualche minuto. Oppure, in mancanza di altro, funziona bene il classico Canarino, che si ottiene facendo bollire l’acqua con la parte gialla della scorza di un limone.

COMMENTI (0) AGGIUNGI UN COMMENTO



* Campi obbligatori

Non ci sono commenti